Skip to content

UE-Turchia: uscire dallo stallo

Data dell'evento: 08/02/2018

Opzioni di acquisizione

Per anni, la Turchia e l'UE hanno collaborato su questioni come il commercio, l'immigrazione e la NATO. I colloqui per l'adesione della Turchia all'UE sono iniziati nel 2005. Dopo un tentativo di colpo di stato nel 2016, la Turchia ha imposto lo stato di emergenza, consentendo al governo di aggirare lo stato di diritto e mettere a tacere gli oppositori politici. L'UE afferma che il paese non può aderire all'Unione europea a meno che la situazione dei diritti umani non migliori. Il vicepresidente della delegazione sulle relazioni UE-Turchia, Miltiadis Kyrkos, spiega a che punto sono i colloqui.

La gestione dei cookie sul sito del Parlamento europeo

Questo sito utilizza cookies. L'accettazione dei cookies permetterà una navigazione ottimale del sito.

Saperne di più